Cura dei filtri auto

Una parte molto importante per la cura del veicolo sono i filtri. I principali che dobbiamo monitorare e cambiare periodicamente sono:

1. Filtro dell'aria.

È una parte molto importante del motore, in quanto impedisce che la sporcizia entri nella combustione. L'ambiente in cui si muove è importante, cioè il filtro durerà meno in un ambiente rurale perché c'è più polvere, particelle di polline e altri resti di vegetazione. Infatti, ci sono filtri d'aria per atmosfere polverose.

È consigliabile cambiare il filtro dell'aria ogni due revisioni, anche se deve essere controllato ogni volta che il veicolo è controllato.

2. Filtro dell'olio.

Il filtro dell'olio è responsabile della raccolta di impurità dal motore che può danneggiare il suo funzionamento corretto o produrre guasti costosi. È meglio cambiarlo ogni volta che viene fatto un cambio di olio, in quanto è un componente a basso costo e che ci può risparmiare un sacco di soldi.

3. Filtro del combustibile.

La sua missione è mantenere le impurità derivanti da gasolio e diesel che possono interferire nei condotti di iniezione aumentando il consumo della vettura.
Nel caso di veicoli diesel, il filtro è più importante perché mantiene l'umidità generata durante la combustione, che influenza una vita di servizio più breve.
Si consiglia di cambiarlo ogni 40.000 km. Nel caso di veicoli a benzina e ogni 30.000 km. In diesel …

4. Filtro abitacolo.

La sua funzione è quella di purificare l'aria che respiriamo all'interno della cabina delle nostre auto, il suo corretto funzionamento dipende dalla qualità dell'aria che respiriamo durante i nostri viaggi, che influenzano la salute e il comfort.

Si consiglia di cambiarlo una volta all'anno, all'inizio della primavera, poiché è la stagione con le particelle di polline più in aria.

twittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

La voce Cura dei filtri dell'automobile appare prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *